Baci da Bali / Bali da Baci

Standard

B eautiful

A rt

L ove

I nimitable

….Questa signori e signore è Bali…

Dopo una toccata e fuga a Singapore fatta di thè e muffin da Strabucks e ore di scomodo sonno eccoci arrivati qua!!!

SanurQuest’isola con la sua pace e le sue spiagge che aleggia spesso nell’immaginario collettivo, effettivamente non delude sin dal primo sguardo…palme e alberi esotici che lambiscono lunghe spiagge dorate per arrivare a un’incantevole mare dalle infinite sfumature di azzurro…

Ma riavvolgiamo la pellicola e ripartiamo dal nostro arrivo…

I primi giorni ci hanno visto impegnati esclusivamente nel cercare un alloggio, facile da pensare ma non tanto da trovare! Quanto meno al prezzo che volevamo. Dopo aver preso contatti e aver incontrato decine di persone, salendo su motorini guidati da non sappiam chi verso non sappiamo dove, che garantivano di aver quel che ci serviva, lo sconforto ci ha assalito…e insieme a questo anche un po’ di malinconia per la nostra cara India. Si, tutto ci stava dicendo che dovevamo ricominciare da capo, ricostruire un quotidiano e trovare familiarità con tutto ciò che di  nuovo ci circondava.

La fortuna ci ha assistito ed il secondo giorno, abbiamo finalmente trovato ciò per cui disperavamo…camera da letto, bagno, cucina e addirittura un piccolo giardinetto privato…privato si fa per dire, in quanto ogni tre per due c’è qualcuno che lo attraversa. Ma questo non importa perché ciò a cui davvero ambivamo è la cucina!!! Finalmente abbiamo potuto gustare un buon piatto di spaghetti “aglio e olio” fatto da noi, ridando un po’ di felicità ai nostri palati!

Così finalmente siam riusciti a rilassarci e ricaricare le batterie dopo le energie spese nel primo mese e mezzo di viaggio.

I costi qua sono in generale cresciuti, compreso quello di internet, costringendoci a dover sfruttare le wi-fi gratuite di bar e villaggi turistici, fingendoci clienti in viaggio di nozze…cosa divertente e al tempo stesso utile, in quanto ci permette anche di poter usufruire delle loro piccole biblioteche, anche se la ricerca di libri in italiano è stata davvero ardua. Qua infatti il tedesco e l’inglese van per la maggiore, ma pre fortuna siamo riusciti a trovare ben quattro volumi, tra cui Coelho e la Mazzantini che possiamo gustarci comodamente stravaccati nei loro gazebi in legno in riva al mare…direi che non ci possiamo lamentare!

E così la nostra prima settimana è passata tra…mare, palme, spaghetti, libri e tanto tanto relax!

Bali Marco e Vero

Marco e Vera

P.S.

A causa della connessione internet non sempre presente, mettiamo un pò alla volta sul blog gli articoli scritti sui taccuini…

Annunci

»

  1. bellini….un pò magrini……MA CHE PANORAMA!!!!

    godetevelo tutto!anche per noi!

    ciao da chiara e sabrina! dall’ufficio.

    ….e adesso come ritorniamo a lavorare!!!!!

  2. che bei panorami!! e che avventure!!! è bello potervi seguire coi vostri racconti di cose così lontane ma che permettono di viaggiare un pò anche a noi! un abbraccio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...